Labirinto 2002 Nek

เพลงLabirinto

ศิลปิน: Nek

อัลบัม: Le cose da difendere

ออกเมื่อ: 06-08-2002

Labirinto - Nek

Ti ho vista ieri a sera.

 

Che camminavi in fretta.

 

Avrei voluto darti una carezza e poi.

 

In questa primavera.

 

Che il sole ancora aspetta.

 

Non so riuscito a dirti.

 

Nemmeno come stai.

 

Ma quante volte ormai la voglia di chiamarti sai.

 

Di risentire la tua voce.

 

Per poi convincermi che è inutile è così.

Annegare nuovamente tra i miei brividi.

 

Hei, tu dimmi se un modo c'e.

Per ritornare io e te.

Oppure se.

 

E meglio che.

Lasciamo perdere.

 

E andiamo via.

Adesso via per imparare a vivere.

 

E te che resti li.

 

Inmobile a pensare.

 

Se hai voglia di scappare.

 

O di restare qui.

 

Catena che ci lega.

 

E poi si spezza appena.

 

Cerchiamo quell'abraccio.

 

Che non si chiude mai.

 

Sarebbe semplice.

E forse invece non lo e.

Capire veramente se davvero amore e.

 

In ogni labirinto un'uscita sola c'e.

 

Ma ora, ancora e come sempre nessuno sa dov'è.

Hei, tu dimmi se un modo c'e.

Per ritornare io e te.

Oppure se.

E meglio che.

Lasciamo perdere.

 

Andiamo via adesso via.

 

Per imparare a vivere.

 

Perche siamo coi.

Sensibili.

 

E stiamo qui a rincorrerci.

 

Fino a che poi.

Sfiorandoci fuggiamo via da noi.

 

E io mi chiedo quello che tu domandi a te.

 

E gia finita oppure ancora un'emozione c'e.

 

Hei, tu dirmi se.

Un modo c'e.

Per ritornare io e te.

 

Oppure se.

E meglio che.

Lasciamo perdere.

E andiamo via.

Adesso via.

 

Per imparare a vivere.

 

Perche siamo così.

Sensibili.

E stiamo qui a rincorrerci.

Fino a che poi.

Sfiarondoci fuggiamo via da noi.

 

***เนื้อเพลงจากที่อื่น***

Album default
00:00/00:00
(0)